Happycasa Brindisi-Gevi Napoli Basket 77-70, rimonta svanita nel finale.  Buscaglia: “Alcune situazioni vanno gestite meglio”

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket che perde sul campo della Happy Casa Brindisi per 77-70 , nella gara valevole per la seconda giornata del campionato di Serie A, . Il miglior marcatore della Gevi è Johnson, 16 i suoi punti.

Coach Buscaglia schiera in quintetto Michineau, Johnson, Stewart, Zerini e Williams, Vitucci risponde con Reed, Bowman, Perkins, Burnell ed Etou.

Parte forte la squadra di casa che segna con Burnell e Perkins, gli azzurri rispondono con le triple di Stewart e Michineau, la bomba di Mezzanotte vale il 14-8 Brindisi. Continua il buon momento dell’Happy Casa, l’entrata di Bowman sigla il 20-10, timeout Buscaglia. Torna a segnare la Gevi con Zerini, che colpisce anche dalla lunga distanza, Brindisi segna con Burnell. Il primo quarto si chiude sul 29-19 Brindisi con la tripla di Riisma.

Segna Williams, Uglietti, al debutto in campionato, realizza in entrata. Torna a colpire Brindisi con Mascolo,Bayehe e Riisma portano Brindisi al massimo vantaggio sul +13, timeout per la Gevi. Gli azzurri non riescono a trovare il canestro, Burnell schiaccia il 41-25. La Gevi prova a reagire con Williams e Johnson, Perkins trova il gioco da 3 punti. Si va all’intervallo lungo sul 44-31 per i padroni di casa.

Inizia bene la ripresa Brindisi con Bowman e Burnell. Prova a reagire la Gevi, 8 punti consecutivi per Johnson, ma Perkins trova il gioco da 3 punti per il nuovo 51-40 a 6 minuti dall’ultimo intervallo. Segna 5 punti Agravanis, 54-47 Brindisi, la tripla di Michineau porta la Gevi a -4, risponde subito Mezzanotte. Nuovo parziale Brindisi ma Zanotti trova la prima bomba della sua gara e successivamente la schiacciata del -4. Si chiude sul 59-55.

Buona partenza della Gevi con 3 punti di Stewart, il gioco da 3 di Uglietti vale il primo vantaggio Gevi sul 61-59. La reazione di Brindisi è però veemente, Reed segna 8 punti consecutivi riportando avanti i suoi sul 68-61, costringendo Buscaglia nuovamente al timeout. Gli azzurri non segnano più mentre Brindisi continua a correre con Bowman e Mascolo, Stewart ferma il parziale ma Brindisi può gestire il finale. Finisce  77-70 per l’Happy Casa Brindisi.

Gli azzurri torneranno in campo domenica prossima 16 ottobre alle ore 20,45 al PalaBarbuto contro la UnaHotels Reggio Emilia.

Happy Casa Brindisi- Gevi Napoli Basket 77-70 (29-19;44-31;59-55)

Brindisi: Burnell 13, Reed 10, Bowman 6, Vitucci, Malaventura, Mascolo 7, Bocevski, Mezzanotte 6, Riisma 8, Bayehe 6, Perkins 14, Etou 6. All.Vitucci

Napoli: Zerini 10 , Howard ne, Johnson 16, Michineau 9 , Agravanis 6, Dellosto, Matera ne, Uglietti 5, Williams 10,Stewart 9, Zanotti 5 ,Grassi ne . All.Buscaglia.

Dichiarazione di Coach Maurizio Buscaglia:
“Non abbiamo avuto l’ impatto di gara giusto per quanto riguarda l’ aspetto difensivo. Non siamo riusciti a correre, disunendoci in attacco, non giocando di collettivo. Dobbiamo sicuramente apprezzare lo sforzo fatto, palla dopo palla, per rientrare dal -17.Abbiamo avuto anche la palla per allungare, poi abbiamo subito un parziale senza arginarlo. C’è poca pazienza, bisogna gestire meglio alcuni momenti della partita. Complimenti a Brindisi per la vittoria.”

Ultime News

La Generazione Vincente Napoli Basket ha partecipato alla finale del...

Generazione Vincente Napoli Basket – Banco di Sardegna Sassari 88-79...

Torna in campo la Generazione Vincente Napoli Basket che affronta...

Il Comune di Napoli e la S.S. Napoli Basket Srl...

Ancora una sconfitta per la Generazione Vincente Napoli Basket che...

Torna in campo la Generazione Vincente Napoli Basket che affronta...