Gevi Napoli Basket, Uglietti: “Vogliamo tanti tifosi al PalaBarbuto, daremo tutto per il Napoli Basket”

Il Capitano della Gevi Napoli Basket Lorenzo Uglietti è intervenuto nel corso del programma “Time Out” in onda su Kiss Kiss Napoli TV, emittente ufficiale della società partenopea. Ecco le sue dichiarazioni:

“Abbiamo vinto una sola partita in trasferta, ci mancano i risultati fuori casa. A Treviso abbiamo giocato meglio, ma ancora una volta troppi alti e bassi. Manca la cattiveria in più per raggiungere la vittoria. Speriamo in questo rush finale di riuscire a conquistare punti importanti. Io cerco di dare l’esempio in allenamento, giocando al massimo dell’intensità per cercare di trasferire ai miei compagni l’importanza di giocare a questo livello. In ogni situazione cerco di dare il massimo, i miei compagni e lo staff sono davvero super, hanno l’atteggiamento giusto. Veniamo da una sosta molto lunga, sicuramente la pausa è servita per ricaricare energie e proiettarsi ad una fase finale che sarà decisiva. Abbiamo avuto il tempo per inserire Wimbush, per introdurlo nelle nostre dinamiche. Sicuramente dobbiamo ritrovare il ritmo partita, ma sono convinto che non ci vorrà tanto per ritrovarlo. Siamo abituati a questo tipo di sosta. Noi ci siamo allenati durante tutto il periodo ,mantenendo alta l’intensità. Wimbush è un ragazzo super dal punto di vista umana. Ha uno stile molto europeo, non me l’aspettavo, ha una grande apertura mentale. Mette tanta energia sul parquet, aiuta molto tutti noi, con equilibrio e senza alcuna presunzione. Ha dimostrato ottime cose tecnicamente, giocava in una squadra importante, ha grande personalità, può far bene e darci una mano importante. Abbina bravura tecnica ed energia.

Domenica con Varese sarà una partita a ritmi alti. Loro giocano quel tipo di pallacanestro e dovremmo essere bravi ad adattarci. Ci aspettiamo una gara atletica, Varese è una squadra rapida e veloce. Cercheremo di lavorare forte su Ross, che è uno dei loro uomini più importanti. I nostri avversari hanno tanti giocatori forti, sarà una sfida molto dura, lavoreremo molto sui singoli. Young si sta allenando tanto, anche oltre gli orari di squadra. Arriva molto prima per tirare, è un gran professionista. La pausa è servita per inserire anche lui sempre meglio nei nostri meccanismi. Sia lui che Wimbush hanno molta esperienza e sanno di cosa ha bisogno la squadra. Si stimolano molto a vicenda, hanno una forte leadership e ne sono consapevoli. Hanno già instaurato tra di loro un ottimo rapporto che può giovare a tutta la squadra. Il mese di marzo sarà molto importante per la nostra stagione, dovremo cercare di fare quanti più punti possibili nelle prossime quattro partite. In casa dobbiamo assolutamente vincere, abbiamo dimostrato di poterlo fare contro chiunque.

La trasferta di Reggio sarà molto importante, ma tutte le partite, nella nostra situazione, sono fondamentali. Young è sicuramente uno dei nostri leader, da cui andare nei momenti importanti. Anche David Michineau ha un’ottima personalità, si sta allenando molto bene. Jordan Howard è un ragazzo straordinario, tra i più buoni mai conosciuti nella mia carriera. Ha vissuto un fisiologico momento di calo, ha la personalità per venirne fuori e noi cerchiamo di fare del nostro meglio per aiutarlo, ha la nostra massima fiducia. Siamo sicuri che, grazie anche i risultati ottenuti con Porto Rico, potrà tornare ai suoi livelli. Aspettiamo tutti i nostri tifosi al Palazzetto domenica, abbiamo bisogno del loro calore. Daremo tutto per il Napoli Basket”.

Ultime News

La Generazione Vincente Napoli Basket Under 15 Eccellenza, allenata da...

Esce sconfitta la formazione Under 15 Eccellenza della Generazione Vincente...

La Generazione Vincente Napoli Basket comunica che Francesco Cavaliere sarà...

Ottimo esordio della Generazione Vincente Napoli Basket al Concentramento della...

Prenderà il via domani venerdì 17 Maggio, il concentramento della...

Dopo una straordinaria stagione di successi sia in campo che...