Gevi Napoli Basket-Givova Scafati 71-69, Pancotto: “Complimenti alla squadra. Vittoria dedicata al club, ai tifosi, a tutto lo staff”

Il derby è della Gevi Napoli Basket. Gli azzurri vincono una partita di straordinaria intensità battendo la Givova Scafati per 71-69 al termine di una splendida rimonta. Decisivo il canestro di Stewart in entrata a 12 secondi dalla fine. Il miglior marcatore della Gevi è Michineau, 21 i suoi punti, quattro i giocatori in doppia cifra.

Coach Pancotto schiera in quintetto Michineau, Howard, Stewart, Davis e Williams, Caja risponde con Hannah, Logan, Okoye, Pinkins e Stone.

Il primo canestro della partita è di Pinkins, risponde Michineau con la tripla. Scafati parte fortissimo, parziale di 10 guidato da Hannah e Logan che costringe Pancotto al timeout. Gli azzurri provano a tornare a contatto con Young che segna i liberi del -3 ma nel finale sono Rossato e Thompson a portare il punteggio sul 16-9 al primo intervallo.

Segna Stewart, risponde Okoye, Thompson realizza i punti del 22-11 ospite. Continua il buon momento della Givova con Logan, la Gevi torna a segnare con Williams,  Young mette la tripla del 16-24, Davis segna in entrata costringendo Scafati al time-out. Nuovo break scafatese con Okoye,  1 su 2 di Michineau dalla lunetta, Davis appoggia in contropiede, 22-28 a 3 dall’intervallo lungo ma è ancora la Givova con Okoye e Pinkins ad allungare sul +10, time-out Pancotto. Gli azzurri escono bene dal time-out, 6-0 di parziale per chiudere il periodo sul 28-32.

Segna Williams, risponde Logan con 4 punti consecutivi, Young riporta gli azzurri a -4 ma è ancora Okoye a realizzare per i suoi, 32-40, timeout Gevi. Cinque punti per Michineau, segna Thompson dalla lunetta, Howard mette la tripla, Davis realizza il -1 a 2:20 dall’ultimo intervallo, Michineau sorpassa dalla lunga distanza, 1 su 2 di Hannah dalla lunetta. Si va all’ultimo intervallo sul 45-44 Gevi.

Il primo canestro è di Williams, Stewart mette la tripla del +6, time-out Scafati. Reagisce la Givova con Mian, Michineau segna in entrata, Pinkins realizza col fallo ,Stewart mette la tripla, Pinkins non sbaglia dalla lunetta, 57-54 a 7 dalla fine. Gran canestro di Davis, Thompson segna da sotto,  Michineau risponde in entrata, 63-57 a metà quarto. Canestro di Logan in contropiede, Thompson mette il -2 dalla lunetta, Williams segna da sotto, Okoye riporta Scafati sotto di 1 a 1:50 dalla fine. 1 su 2 di Michineau ai liberi, Okoye pareggia a 35 secondi, Stewart trova un clamoroso canestro in entrata a 12 secondi dalla fine che decide la partita. Il tentativo finale di Logan si spegne sul ferro, il PalaBarbuto esplode di gioia, 71-69 il finale per la Gevi.

Gli azzurri torneranno in campo sabato prossimo 11 febbraio alle ore 20:30 sul campo della Nutribullett Treviso

Gevi Napoli Basket -Givova Scafati 71-69 (9-16;28-32;45-44)

Napoli: Zerini , Howard 5,Young 9,  Michineau 21, Dellosto ne,  Davis 11, Uglietti  , Williams 10, Stewart 15 , Zanotti , Matera ne, Sinagra ne. All.Pancotto

Scafati: Stone 3, Okoye 12, Caiazza ne, Mian 3, Hannah 6, Pinkins 17, De Laurentis ne, Rossato 2, Imbro, Tchintcharauli ne, Logan 10, Thompson 16. All.Caja

Dichiarazione di Coach Pancotto:
“Faccio i complimenti a tutta la squadra. Giocare una partita di questo livello vuol dire che la squadra tiene molto alla maglia che indossa. Dedichiamo questa vittoria alla società, a i tifosi ed a tutto il mio staff di cui sono onorato di essere capo allenatore. Siamo una famiglia, staff tecnico, medico, dirigenziale, voglio ringraziare tutti loro. Ogni partita adesso è importante, non esistono più partite in casa o fuori, il livello si è alzato notevolmente. Siamo partiti male, soffrendo a rimbalzo e permettendo secondi tiri. Siamo cresciuti in ogni quarto, nell’ultimo periodo siamo stati bravi a cambiare ritmo. La vittoria è nata dalla difesa, siamo riusciti ad essere aggressivi sui loro tiratori, tenendo le loro percentuali molto basse. Dobbiamo stare attenti in alcune cose, tiri liberi, passaggi sbagliati. Dobbiamo lavorare su questo. Scafati è una squadra di altissimo livello, competere con loro è sempre uno stimolo importante”.

Ultime News

Ancora oggi, il fenomeno del bullismo persiste nelle scuole, con...

La Generazione Vincente Napoli Basket ha partecipato alla finale del...

Generazione Vincente Napoli Basket – Banco di Sardegna Sassari 88-79...

Torna in campo la Generazione Vincente Napoli Basket che affronta...

Il Comune di Napoli e la S.S. Napoli Basket Srl...

Ancora una sconfitta per la Generazione Vincente Napoli Basket che...