Vittoria al Pala Zauli per la serie B.

Under 13 alle Finali Nazionali del Join the Game

SALERNO. Il Basket Ruggi Salerno supera senza troppi patemi la Polisportiva Sorrento nella penultima giornata del campionato di serie B femminile, con il punteggio 63-39.

Passano però alcuni minuti prima che le ragazze di coach Pignata ingranino la marcia: solo infatti al termine del primo periodo di gioco arriva il primo vero break che porta le locali sul 19-6 al decimo minuto. Nel secondo periodo, pur verificandosi un lieve calo, le rosso-blu mantengono la doppia cifra di vantaggio portandosi negli spogliatoi sul 32-21. Alla ripresa delle ostilità, le ragazze del Ruggi stringono le maglie in difesa e con belle giocate in transizione allargano la forbice del vantaggio sul 51-39.

La Givova Ladies non sbaglia a Ariano Irpino.

Il primato si deciderà al PalaFusco

Il team scafatese espugna il PalaCardito. Scibelli top scorer con 25 punti. Dopo la pausa il big match con Cercola

Testacoda vincente per la Givova Ladies Scafati, che batte senza problemi (54-86) la Farmacia del Tricolle Ariano Irpino.

Inizio subito sfavillante per la capolista, che scrive un break di 8-0 con Čičić in evidenza. Le locali tentano di rimanere agganciate alla gara con i canestri di D’Avanzo (9-15), ma è tutto inutile. Scibelli domina il pitturato e assieme a Sapienza trascina la sua squadra sul + 8 (14-22) alla fine del primo quarto.

Vittoria a Capri per il Salerno Basket ’92, le granatine balzano al quarto posto

Dello Iacono soddisfatto: “Prestazione positiva, abbiamo limitato un roster esperto”

Prestazione positiva e vittoria in trasferta per il Salerno Basket ’92 che espugna il difficile campo dell’Olimpia Capri alla penultima giornata della fase a orologio del campionato di Serie B femminile e torna al quarto posto in classifica con 22 punti, superando proprio le isolane. Magra consolazione di una stagione che vede i playoff irraggiungibili. Ma c’è ancora la Coppa Campania (11-12 aprile le final four), oltre allo spareggio per l’interzona che dovrà affrontare l’U18. Insomma, la stagione del team di patron Somma è tutt’altro che esaurita.

Punteggio finale di 42-54 per Salerno, che dopo una partenza a singhiozzo ha messo i puntini sulle “i” con grande carattere. Dal +11 dell’intervallo lungo (14-25) le granatine hanno legittimato il successo, rischiando qualcosa solo nel terzo quarto, quando l’ex di turno Seskute – nonostante alcuni problemi fisici – ha graffiato più volte. Le granatine, però, hanno subito ripreso le accelerate. Top scorer Assentato con 14 punti, bene anche l’impatto di Fontana dalla panchina.

“L’avvio di partita non è stato dei migliori, forse anche per via del viaggio. Quando si gioca sulle isole il tutto è sempre un po’ particolare. Poi, però, le ragazze sono venute fuori bene e dal 5’ sono sempre state in vantaggio, giocando una buona pallacanestro. Nelle precedenti partite avevamo avuto delle pause, stavolta abbiamo dato continuità e intensità per i quattro quarti – afferma coach Dello Iacono – La squadra ha fatto bene in campo aperto e anche in difesa, limitando giocatrici esperte come Vian che vanta trascorsi in A1. L’assenza della caprese Iuliano, va detto, ha probabilmente pesato. Ma ho visto una prestazione positiva e sono contento perchè le ragazze stanno maturando anche tatticamente e ci avviciniamo agli standard di rendimento necessari per competere con roster più attrezzati. Del resto, siamo pure sempre una squadra U20. Vogliamo chiudere al meglio possibile la stagione: forse anche le motivazioni maggiori hanno pesato, visto che noi siamo ancora in corsa per la Coppa Campania, mentre Capri non avrebbe potuto migliorare la classifica. Lo facciamo noi, saliamo al quarto posto e siamo felici, in linea con gli obiettivi della società”.

Prossima partita il 7 aprile tra le mura amiche contro la Ruggi per l’ultima giornata.

TABELLINO  -  OLIMPIA P.C. PECORARO CAPRI-SALERNO BASKET 42-54 ( 8-13; 14-25; 31-38)

CAPRI: Seskute 15 Vian 10 Carcaterra 10 Rizzati 4 Zanichelli 3, Bellucci, Pescina, Viotti. All: Monda.

SALERNO: Ingrassia 10, De Mitri 10, Fontana 6, Assentato 14, Giulivo 8, Manolova 6, Galdi, Melin, Ledda, Arase ne. All: Dello Iacono.

Arbitri: Valeria Santoro e Clemente Santonastaso di Maddaloni (CE)

Salerno, 24/3/2018

Area Comunicazione Salerno Basket ‘92

 
Effettua una libera donazione al portale www.campaniabasket.it, con il tuo contributo potrai garantire l'aggiornamento continuo e l'arricchimento ulteriore di foto scattate sui campi di basket.

 

Paci sulla sirena regala alla Renzullo Lars Salerno la vittoria nello scontro diretto in casa di Valmontone

La squadra di coach Menduto vince 72-73 la sfida andata in scena alla Tensostruttura di Via della Pace 

La Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno non si ferma più. La squadra cara al presidente Nello Renzullo cala il tris aggiudicandosi all’ultimo respiro (72-73) lo scontro diretto in casa della Virtus Valmontone, valido per la 27^ giornata del campionato di Serie B Old Wild West. Il roster allestito dal diesse Pino Corvo ottiene la vittoria in terra laziale al termine di una gara dai due volti: dopo un pessimo primo quarto, i blaugrana hanno iniziato a macinare gioco ed hanno avuto il merito di crederci fino in fondo, giocando di squadra e senza disunirsi mai. Nemmeno quando lo svantaggio aveva assunto una dimensione preoccupante (-19 all’inizio del secondo periodo).