Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Pallacanestro Orzinuovi - Generazione Vincente Cuore Napoli Basket 68 - 58

Parziali: 17 - 14; 35 - 22; 51 - 41; 68 - 58.

Solito starting five per Napoli, che parte con: Maggio, Barsanti, Mastroianni, Nikolic e Visnjic.

Orzinuovi invece inizia con: Scanzi, Toure’, Ruggiero, Piunti e Valenti.

Pronti, via, si parte subito con due triple, da una parte Mastroianni e dall’altra Ruggiero. 

Nei primi minuti di gioco sembra di rivedere la l’ultima sfida tra Napoli ed Orzinuovi in Coppa Italia, infatti le due squadre inventano i primi punti solo grazie a vere e proprie prodezze.

Ad un minuto dalla fine del primo quarto Napoli ritrova il vantaggio grazie ad una recuperata di Maggio ed un lay-up di Nikolic, ma Cantone risponde subito con un jumper.

Il quarto si chiude con la tripla di Bona, che manda Orzinuovi sul +3.

Il secondo quarto invece si apre con una tripla incredibile di Visnjic che regala il pareggio ai suoi.

Gli azzurri però soffrono la fisicità di Orzinuovi che dopo 11 minuti di gioco ha catturato già 7 rimbalzi offensivi.

Da sottolineare il grande avvio di Mastroianni, per lui 7 punti con 3/3 dal campo.

Orzinuovi invece vola grazie al numero 23 Toure’, che realizza 5 punti consecutivi. Ponticiello è costretto a chiamare minuti, anche perché gli avversari tentano il primo allungo della partita.

Piunti e compagni si portano sul +9, anche a causa di qualche fischio arbitrale un po’ dubbio. 

Proprio Piunti sembra essere il giocatore chiave in questo momento della partita: 9 punti e 4 rimbalzi per lui, che torna in panchina tra gli applausi.

Il problema dei partenopei però rimangono i troppi rimbalzi offensivi concessi ad Orzinuovi, ben 11 al termine del primo tempo.

Le percentuali parlano chiaro, infatti Napoli tira con il solo 18% da 3 nei primi due quarti, e si va negli spogliatoi con Orzinuovi in vantaggio di 13 lunghezze.

Napoli però rientra in campo con la faccia giusta, e si porta subito sul -9 grazie ai canestri di Mastroianni e Barsanti.

La ciliegina sulla torta la firma Nikolic, che prima cattura un rimbalzo in attacco e poi completa il gioco da 3 punti.

Rimane però ancora il problema dei rimbalzi in attacco concessi ad Orzinuovi, infatti Piunti in questa maniera riesce a muovere nuovamente il suo tabellino.

I ragazzi del Presidente Ruggiero provano in tutti i modi a rientrare, ma a 4 minuti dalla fine arriva il 4° fallo fischiato a Visnjic, ma nonostante ciò i Cestisti dal Cuore Azzurro riescono a reggere l’urto. Il terzo quarto si chiude con Orzinuovi in vantaggio di 10 punti.

Nikolic dà la carica ai suoi andando a schiacciare, dopo aver sfruttato una dormita della squadra avversaria.

Coach Ponticiello a 7 minuti e 30 dalla fine rischia il tutto per tutto, rimettendo in campo Visnjic, che lo premia con l’assist per Nikolic, per lui seconda schiacciata consecutiva e -6 per Napoli.

Sulle ali dell’entusiasmo arriva anche la tripla di Barsanti, che nell’azione successiva riesce a recuperare anche un pallone importantissimo.

Lo stesso Barsanti cerca in due occasioni la tripla del -2, ma gli Dei del Basket non premiano una Napoli meritevole nel quarto parziale.

Mastroianni commette il suo quinto fallo e a 5 minuti dal termine entra in campo Ronconi.

Il tiro da 3 purtroppo non entra più, e Ruggiero con un facile lay-up segna il canestro del +8.

Arriva l’ennesima gomitata (questa volta di Valenti su Maggio), ma anche in questo caso gli arbitri chiudono un’occhio fischiando addirittura fallo al capitano azzurro.

Viaggio in lunetta per Ronconi, che ha la possibilità di tenere in vita Napoli, e dopo un suo 1/2 gli azzurri catturano anche il rimbalzo offensivo, ma il tuffo di Valenti spinge gli arbitri a fischiare il 5° fallo a Visnjic.

Partita purtroppo condizionata dalle decisioni degli arbitri, che permettono ai lunghi di Orzinuovi di fare qualsiasi cosa, spesso oltre i limiti del consentito.

Qui scorrono i titoli di coda, con Napoli che sarà costretta a giocarsi la promozione nella seconda partita contro Bergamo.

Tabellino:

Orzinuovi: Valenti 13, Piunti 12, Ruggiero 10, Bona 9, Toure’ 9, Perego 5, Cantone 4, Scanzi 4, Zambon 2, Fossati.

Napoli: Nikolic 14, Maggio 11, Mastroianni 9, Barsanti 8, Visnjic 7, Marzaioli 4, Ronconi 3, Murolo 2, Matrone, Rappoccio.

Tiri liberi:

Orzinuovi: 13/18;

Napoli: 12/19.

-- 

Ufficio Stampa Cuore Napoli Basket

Comments: